Home / Cessione del Quinto / La Cessione del Quinto con la Rata Bassotta di IBL Banca

La Cessione del Quinto con la Rata Bassotta di IBL Banca

IBL Banca è un grosso gruppo bancario leader dei prestiti e dei finanziamenti che opera nel settore creditizio da ormai diversi anni. Il suo prodotto di punta è attualmente la Rata Bassotta.

Si tratta di un finanziamento tramite la cessione del quinto dedicato a tutti i lavoratori dipendenti ed ai pensionati.

 

La-Cessione-del-Quinto-con-la-Rata-Bassotta-di-IBL-Banca-300x187

 

Il funzionamento della cessione del quinto è semplice: l’importo della rata, pari a massimo un quinto dello stipendio o della pensione al netto delle spese, viene detratto direttamente in busta paga o dalla pensione. Questo significa che a occuparsi del rimborso del prestito non sarà direttamente il richiedente ma il suo datore di lavoro o il suo ente pensionistico.

Per poter richiedere il piano finanziario Rata Bassotta non occorrono quindi particolari garanzie se non la propria busta paga o il cedolino della pensione. Si tratta di un prestito personale non finalizzato e non sarà pertanto necessario specificare la destinazione del finanziamento. Il cliente quindi non è tenuto a motivare all’istituto di credito il motivo per il quale sta chiedendo del denaro in prestito.

Come da obbligo di legge quando si richiede la cessione del quinto è necessario stipulare un’assicurazione per tutelarsi dalla perdita del posto di lavoro o dal decesso. Acquistando tale polizza assicurativa infatti, qualora dovesse verificarsi uno di questi eventi, sarà l’assicurazione a provvedere al rimborso del finanziamento nei confronti di IBL Banca.

Per poter richiedere Rata Bassotta è sufficiente collegarsi al sito internet ufficiale di IBL Banca o contattare un addetto alla vendita telefonicamente o recarsi direttamente di persona presso una delle tante filiali. La durata del finanziamento va da un minimo di 24 ad un massimo di 120 mesi. E’ possibile ottenere il prestito anche se vi sono ulteriori finanziamenti in corso. I protestati ed i cattivi pagatori, essendo questa una cessione del quinto, possono in ogni caso accedere a questo finanziamento. E’ possibile finanziare importi che vanno dai 1.500 ai 75.000 euro.