Home / Mutui / Erogazione di Mutui in Forte Calo

Erogazione di Mutui in Forte Calo

Non sembra un buon periodo per chi ha bisogno di un mutuo per la prima casa. Le banche infatti erogano il denaro richiesto molto difficilmente. Secondo uno studio fatto dall’Osservatorio sul credito al dettaglio di Assofin, Crif e Prometeia sono crollate le erogazioni di mutui immobiliari del 47%. Anche l’erogazione dei prestiti personali ha avuto un calo del 11%.

Già nell’ultimo periodo del 2014 si erano visti dei cali importanti su alcuni tipi di mutuo, oggi invece il problema riguarda i mutui per ristrutturazione, la liquidità, il consolidamento del debito, la surroga e la sostituzione.

 

mutuo-erogare-300x227

 

Al momento in Italia siamo nel bel mezzo di un’incertezza economica. Sempre più famiglie fanno richiesta di mutui a tasso fisso o a tasso misto. Il problema però, è che la metà delle erogazioni vengono ancora stipulate con un tasso variabile.

Sempre secondo il rapporto dell’Osservatorio gli italiani hanno limitato i consumi e sembrano molto prudenti nell’accendere un nuovo finanziamento. Come già detto, infatti, l’accensione di perstiti finalizzati all’acquisto di elettrodomestiti e prodotti d’arredo ha subito un forte calo.

Dando uno sguardo agli altri Paesi Europei possiamo notare che, Germania a parte, le erogazioni dei mutui hanno un andamento simile a quello Italiano.

Secondo gli esperti solo nel 2015 il credito al consumo dovrebbe tornare a crescere, ma sempre con ritmi modesti, intorno al +1,4%.